Preview: “UNA STORIA DI MANI” AL VIA LA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI DELLA LEGA DEL FILO D’ORO

“UNA STORIA DI MANI” AL VIA LA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI DELLA LEGA DEL FILO D’ORO

Dai portieri Daniele Padelli, Mattia Perin, Pepe Reina, Salvatore Sirigu e Stefano Sorrentino ai popolari direttori d’orchestra TV Leonardo De Amicis, Pinuccio Pirazzoli e Peppe Vessicchio, fino ad arrivare agli storici testimonial della Lega del Filo d’Oro Renzo Arbore e Neri Marcorè: sono già in tanti i volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo a sostenere la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Una storia di mani”. Obiettivo della campagna di ridurre le lunghe liste di attesa per garantire interventi precoci a un numero maggiore di bambini e offrire assistenza in regime di residenzialità protratta a più persone adulte sordocieche. Traguardi importanti che sarà possibile raggiungere solo una volta terminati i lavori di costruzione del secondo lotto del nuovo Centro nazionale a cui tutti possono contribuire con un sms o chiamata da rete fissa al 45514 dal 1° settembre al 31 dicembre.

Poter garantire un intervento precoce ai bambini sordociechi da zero a 4 anni e ridurre le liste d’attesa, che oggi possono arrivare fino a 18 mesi[1], significa poter agire tempestivamente già nella primissima infanzia sulle abilità residue ed offrire così le migliori garanzie di recupero. Ma anche, al contempo, incrementare i posti da 56 a 80 per accogliere un numero maggiore di persone adulte sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. Si tratta di persone che, altrimenti, non avrebbero modo di accedere a percorsi riabilitativi adeguati alla loro complessa condizione di pluridisabilità...


LEGA DEL FILO D’ORO: AL VIA IN TRENTINO I SOGGIORNI ESTIVI PER UNA VACANZA AL DI LÀ DELLE BARRIERE

LEGA DEL FILO D’ORO: AL VIA IN TRENTINO I SOGGIORNI ESTIVI PER UNA VACANZA AL DI LÀ DELLE BARRIERE

FESTA D’ESTATE ALLA LEGA DEL FILO D’ORO CON OSPITI E FAMILIARI NEL NUOVO CENTRO NAZIONALE

FESTA D’ESTATE ALLA LEGA DEL FILO D’ORO CON OSPITI E FAMILIARI NEL NUOVO CENTRO NAZIONALE

LA LEGA DEL FILO D’ORO HA PRESENTATO AL SALONE DEL LIBRO LE FAVOLE TATTILI, PER LA RIABILITAZIONE DEI BAMBINI SORDOCIECHI

LA LEGA DEL FILO D’ORO HA PRESENTATO AL SALONE DEL LIBRO LE FAVOLE TATTILI, PER LA RIABILITAZIONE DEI BAMBINI SORDOCIECHI

LA LEGA DEL FILO D’ORO PRESENTA IL BILANCIO 2017 NEL SEGNO DELLA CRESCITA. NELL’ULTIMO ANNO ASSISITITE 892 PERSONE SORDOCIECHE E PLURIMINORATE

LA LEGA DEL FILO D’ORO PRESENTA IL BILANCIO 2017 NEL SEGNO DELLA CRESCITA. NELL’ULTIMO ANNO ASSISITITE 892 PERSONE SORDOCIECHE E PLURIMINORATE

Contattaci
Francesca Riccardi Media Relation Consultant, INC S.r.l.
Chiara Ambrogini Ufficio Stampa Lega del Filo d'Oro
Marco Simonelli INC - Istituto Nazionale per la Comunicazione
Maggiori informazioni su Lega del Filo d'Oro

La Lega del Filo d’Oro fondata nel 1964, opera per l’assistenza, la riabilitazione, l’educazione e il reinserimento nella famiglia e, in molti casi anche nella società, delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. È presente in 8 regioni con 5 Centri Residenziali, a Osimo (AN), Lesmo (MB), Modena, Molfetta (BA), Termini Imerese (PA) e 3 Sedi Territoriali a Padova, Roma e Napoli e offre servizi a circa 800 utenti ogni anno. Per ogni ospite accolto, la il team della Lega del Filo d’Oro elabora una terapia riabilitativa personalizzata e sistemi adeguati di comunicazione, per permettere loro di stabilire relazioni col mondo e recuperare, quanto più possibile, una dimensione fatta di dignità e autonomia.

Lega del Filo d'Oro
Via Montecerno, 1
60027 Osimo (AN)