AL VIA LE ISCRIZIONI PER DIVENTARE VOLONTARIO DEL SERVIZIO CIVILE DELLA LEGA DEL FILO D’ORO DI OSIMO

AL VIA LE ISCRIZIONI PER DIVENTARE VOLONTARIO DEL SERVIZIO CIVILE DELLA LEGA DEL FILO D’ORO DI OSIMO

Diverse le opportunità per vivere una esperienza di volontariato e conoscere ed operare in una importante organizzazione italiana del Terzo Settore. In sette regioni italiane la Lega del Filo d’Oro cerca 42 volontari per sostenere sei diversi progetti. Nelle Marche, presso il Centro Residenziale e Servizio Territoriale di Osimo i volontari potranno partecipare al bando per “Insieme per l’autodeterminazione e l’indipendenza” e “Aiutami a scoprire il mondo”, due distinti progetti a sostegno delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Mercoledì 14 giugno 2017 — Sono aperte le iscrizioni per svolgere il Servizio Civile Nazionale alla Lega del Filo d’Oro, l'Associazione che da oltre 50 anni è il punto di riferimento nell’assistenza, educazione, riabilitazione e reinserimento nella famiglia e nella società di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.

Nelle Marche, partecipando al bando per due distinti progetti della Lega del Filo d’Oro, “Insieme per l’autodeterminazione e l’indipendenza “Aiutami a scoprire il mondo”, si potranno affiancare come volontari gli operatori del Centro Residenziale e del Servizio Territoriale di Osimo, supportando le attività educative, occupazionali, socio-ricreative, culturali e di gestione della vita quotidiana, rivolte alle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

"Un'opportunità messa a disposizione dei giovani di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico - ha sottolineato Rossano Bartoli, Segretario Generale della Lega del Filo d'Oro - un'esperienza dalla forte valenza educativa e formativa, un'importante occasione di crescita personale”.

Questo è quanto l'Associazione cerca di offrire con il Servizio Civile Nazionale. In cambio la possibilità di essere attivi 30 ore settimanali per 12 mesi, ricevere un assegno mensile di 433,80 euro e vedersi riconosciuta un’esperienza come tirocinio e come credito formativo universitario.

 

Il Centro Nazionale di Osimo

Nel corso del 2016, nell’”Unità Speciale per sordociechi e pluriminorati psicosensoriali” di Osimo sono stati ospitati, nei diversi Servizi del Centro – giovani ed adulti – un totale di 291 utenti. Mentre il Servizio territoriale – che opera per le persone sordocieche e le loro famiglie per favorire l’integrazione tra il contesto in cui vivono e le strutture ed i servizi socio sanitari del territorio - è stato il punto di riferimento per 41 famiglie. Anche il numero dei volontari è aumentato sensibilmente: nell’ultimo anno sono state 166 le persone che hanno dedicato parte del loro tempo agli utenti dell’Associazione.

Per candidarsi basta avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti e i 29 anni non compiuti alla data di presentazione della domanda, un diploma di scuola media superiore e la patente di guida B. La domanda dovrà pervenire, entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017, presso la Lega del Filo d’Oro, con Posta Elettronica Certificata, a mezzo raccomandata A/R o con consegna a mano presso la sede principale di Osimo.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.legadelfilodoro.it o contattare il Servizio Attività Associative e Volontariato al numero 071/7134085 o scrivere a: aav@legadelfilodoro.it

La Lega del Filo d'Oro, fondata nel 1964, è oggi punto di riferimento per l’assistenza, la riabilitazione e il reinserimento, nella famiglia e nella società, delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. Con oltre 590 dipendenti, 611 volontari, circa 500 mila sostenitori, è presente in Italia con 5 Centri Residenziali, a Osimo (AN) – Sede nazionale dell’Ente - Lesmo (MB), Modena, Molfetta (BA), Termini Imerese (PA) e 3 Sedi Territoriali a Padova, Roma e Napoli.

Francesca Riccardi Media Relation Consultant at INC S.r.l.
Chiara Ambrogini Ufficio Stampa Lega del Filo d'Oro