GIOVANNI MALAGÒ IN VISITA ALLA LEGA DEL FILO D’ORO

GIOVANNI MALAGÒ IN VISITA ALLA LEGA DEL FILO D’ORO

Venerdì 22 settembre 2017 — Questa mattina Giovanni Malagò, Presidente Nazionale del CONI, accompagnato da Fabio Luna Presidente del Comitato Regionale Marche, è stato in visita al Centro della Lega del Filo d’Oro di Osimo.

Accolto dal Segretario Generale Rossano Bartoli, dai Responsabili tecnici del Centro di Riabilitazione e dal Sindaco di Osimo intervenuto per l’occasione, Malagò ha potuto vedere da vicino le attività in corso, sia quelle dei Servizi Riabilitativi che quelle del Centro Diagnostico, incontrando gli utenti – in particolare bambini e giovani - i professionisti dell’Ente e alcuni familiari.

Il Segretario Generale ha ricordato come il mondo dello sport a tutti i livelli, amatoriale, dilettantistico e professionistico, in tante discipline sportive, abbia da sempre supportato la Lega del Filo d’Oro, esponendo il logo dell’Associazione nelle divise, con striscioni all’interno di palazzetti e strutture sportive, o con l’organizzazione di tornei con il fine di sensibilizzare e raccogliere fondi in favore dell’Ente.

Tra le varie discipline sportive ci sono calcio, automobilismo, ciclismo, arti marziali, basket, pallavolo, bocce, ippica, scherma, vela, rugby, pattinaggio, atletica, sci, tiro con l’arco e tanti altri, tra cui si ricorda la partnership con la Federazione Ciclismo Marche e quella con la Federazione Italiana Gioco Bocce che da oltre 25 anni devolve l’incasso dei tornei in favore della Lega del Filo d’Oro.

Bartoli ha mostrato inoltre il progetto del nuovo Centro nazionale, che non si è potuto visitare per mancanza di tempo, la cui cerimonia di inaugurazione è prevista il 1 dicembre. Gli uffici saranno i primi a trasferirsi nel nuovo centro dalla fine del prossimo mese, mentre le attività dell’Area Sanitaria, del Settore scolare, del Centro Diagnostico, dei trattamenti e del Centro di Ricerca inizieranno dopo il periodo natalizio, se l’iter burocratico per l’ottenimento delle autorizzazioni avrò regolare seguito.

Il Presidente Malagò si è mostrato molto interessato alle attività svolte dall’Associazione e particolarmente colpito dal metodo e dall’approccio utilizzati per educare e riabilitare le persone sordocieche con il fine di renderle quanto più autonome possibile esprimendo il desiderio di tornare a trovare l’Associazione quando trasferita nel nuovo Centro Nazionale.

La nuova sede della Lega del Filo d’Oro sarà una struttura d’avanguardia in Europa per l’assistenza, la cura e la riabilitazione degli ospiti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali progettata grazie alle competenze maturate nei 50 anni di esperienza dell’Associazione. Al suo completamento, il nuovo Centro Nazionale accorperà in un unico luogo tutti i servizi, ambulatori, uffici e residenze attualmente distribuiti nel territorio di Osimo e permetterà alla Lega del Filo d’Oro di incrementare i posti letto. Già nel primo lotto saranno raddoppiati i posti del Centro diagnostico e di conseguenza dimezzati i tempi di attesa per la valutazione iniziale. Anche l’attesa per i trattamenti intensivi sarà più breve e bambini e ragazzi potranno essere seguiti più da vicino nel loro percorso. 

Francesca Riccardi Media Relation Consultant at INC S.r.l.
Marco Simonelli INC - Istituto Nazionale per la Comunicazione
Chiara Ambrogini Ufficio Stampa Lega del Filo d'Oro